Michele Cecchi, Console Generale del Consolato Generale d’Italia a Shanghai e Maria Ludovica Murazzani, Console Commerciale del Consolato Generale d’Italia hanno visitato il padiglione medicale italiano e incontrato gli espositori per augurargli successo nell’approfittare dell’opportunità offerta dalla CIIE per approfondire la loro connessione e cooperazione con la Cina.

Essendo l’industria medicale italiana dotata di tecnologie all’avanguardia e prodotti per diversi settori, la sua presenza alla CIIE è un’ottima occasione per approfondire la cooperazione fra Cina e Italia nel settore medico, così che il Made in Italy possa essere d’aiuto nel raggiungimento dell’obiettivo Healthy China 2030.