Conoscete quel ramo dell’artigianato italiano che si occupa della lavorazione a mano di gioielli? Questi oggetti sono fra i prodotti di lusso più “poetici” che si possano possedere. Ecco perché la Extraordinary Italian Jewelry exhibition area alla terza edizione della CIIE è permeata da una romantica atmosfera mediterranea. Un totale di 13 marchi italiani orafo-gioiellieri hanno deciso di partecipare all’evento e hanno ricreato un’atmosfera da sogno, riprendendo elementi dell’arte e della cultura italiana nella tecnica di lavorazione dei camei e di intaglio delle conchiglie. Inoltre all’interno dell’area espositiva un artista orafo italiano ha mostrato la sue grande abilità e tecnica artigianale e c’è anche stata una visita speciale da parte delle due fashion blogger Duyini and GaoMer, le quali hanno provato alcuni dei gioielli esposti.