Fin dalla prima edizione nel 2018, la China International Import Expo ha visto la presenza di un padiglione italiano organizzato da ICE Agenzia. Nel 2018 ICE Agenzia ha partecipato con un padiglione istituzionale nazionale e quattro padiglioni settoriali dedicati alla tecnologia industriale, all’agroalimentare, al medicale e ai beni di consumo. Nella seconda edizione del 2019, è stato invece organizzato il solo padiglione istituzionale nazionale, presentando l’Italia come Paese ospite d’onore dell’Expo.

Per l’edizione 2020 le aziende ospitate direttamente da ICE Agenzia saranno suddivise in due padiglioni settoriali, il primo dedicato a 13 aziende del settore settore orafo-gioielliero e il secondo a 11 realtà del settore medicale. In aggiunta a questi due padiglioni nell’area destinata alle esposizioni culturali dei diversi Paesi vi sarà anche il Cultural Heritage Pavilion italiano, focalizzato sulla valorizzazione del patrimonio culturale UNESCO del Bel Paese.

In tal modo la presenza italiana alla manifestazione sarà focalizzata da un parte su due settori di grande importanza per le opportunità di export del Made in Italy verso il mercato cinese e dall’altra sulla valorizzazione della cultura e della storia italiana, due elementi cardine dell’attrattiva del Bel Paese all’estero.